Vacanze in RC:CZeCOTTourmapsBoemia orientaleUNESCOVacanze attiveOrari
loading...
Navigatore turistico
Viki
Portale ufficiale della regione di Pardubice
Repubblica Ceca
Pioggia 9°C
tempo

Tempo - Pardubice

19.4. (13:00)
oggi
Pioggia
9°C
20.4.
domani
Generalmente nuvoloso
13°C/5°C
21.4.
mercoledìNuvoloso
15°C/5°C
22.4.
giovedìCoperto
10°C/5°C
Fonte: Tempo Meteocentrum

In primavera si rianimano antichi manieri, ville e castelli

13.03.2012

Per quanto riguarda il numero di ville e castelli, la Repubblica Ceca appartiene tra le superpotenze europee. Le sue tredici regioni sono costellate di oltre 200 monumenti storici del genere che con l’inizio della stagione turistica si rianimano di una ricca vita culturale. In molti vengono organizzati diversi concerti, spettacoli teatrali e mercatini con le dimostrazioni dell’artigianato tradizionale, balli storici o duelli di scherma. Ogni tanto gli antichi manieri aprono i battenti anche alle visite notturne.

Il reliquiario più bello si trova nella Regione di Karlovy Vary

Il castello di Bečov nad Teplou subì nel corso dei secoli diverse ristrutturazioni per essere alla fine collegato con la villa adiacente che riaprì i battenti al pubblico dopo un recente restauro. Nel 1985 ci fu ritrovato il reliquiario di San Mauro il cui valore è paragonabile con il valore dei gioielli dell’incoronazione. La scoperta del reliquiario è considerata uno dei ritrovamenti più importanti del XX° secolo in Repubblica Ceca. Vicino al castello si trova la villa Kynžvart che merita di essere visitata. Situata ai piedi della montagna di Slavkovský les, alla confluenza di tre fiumi, alle porte delle famose terme Mariánske Lázně, fu costruita come residenza estiva del cancelliere Metternich che vi concentrò una quantità impressionante di oggetti artistici, collezioni, monete, medaglie, porcellana e armi. La villa è circondata da un vasto parco inglese.

Il più grande castello diroccato si trova nella regione di Pilsen

Il castello di Rabí fu fondato nel XIV° secolo e fino al XV° secolo fu gradualmente fortificato e amplificato. Nella storia boema ebbe un ruolo importante. Attualmente sono state rese accessibili al pubblico gli edifici dei palazzi reali. La parte più antica del castello è un’alta torre che serviva sia da abitazione che ai fini difensivi. Ai suoi piedi nacque un piccolo cortile corredato di un pozzo scavato nella roccia a mano fino a 60 metri di profondità. I dintorni del castello invitano turisti ad imboccare una delle tante piste ciclabili, sentieri turistici ben segnalati o arrivare fino al castello navigando sul fiume Otava. Sull’acqua è situato anche un altro monumento storico molto importante della regione – il castello di Švihov in stile gotico – uno dei castelli boemi storicamente più giovani. La cappella ed alcune stanze conservano altorilievi gotici e affreschi risalenti al XVI° secolo.

Si trova nella Boemia Meridionale il castello delle favole

Il castello di Červená Lhota si erge su una rupe in mezzo ad un laghetto in Boemia Meridionale. Inizialmente una fortezza gotica subì diverse ristrutturazioni in stile rinascimentale, barocco e moderno, durante le quali ricevette anche un nuovo tetto. Il tetto talmente rosso che il suo colore brillante si vedeva da lontano, da qui il nome Červená Lhota (červená in ceco rossa). L’edificio, circondato da un parco inglese, gode di un’elevata popolarità tra i cineasti. Molto bello è anche il castello di Kratochvíle, costruito secondo alcuni esempi dei palazzi rinascimentali italiani. La villa è situata in mezzo ad un giardino recintato con i bastioni, con un’entrata particolare che passa sotto la torre. Gli interni del palazzo, decorati con stucchi ed affreschi, ospitano un’esposizione dedicata alle marionette e cartoni animati.

La Boemia Centrale vanta una gemma gotica tra i castelli boemi

Fino al castello di Český Šternberk vi porterà un trenino – “Posázavský pacifik”. Quelli che scelgono questo mezzo di trasporto non se ne pentiranno. La linea passa attraverso un paesaggio romantico del fiume Sázava e il viaggio scorre via velocemente. Un gioiello tra i castelli boemi, Český Šternberk, con le sue mura, da un’impressione imponente. Il nome lo deve al segno araldico nello stemma del suo fondatore, una stella d’oro. Al ritorno a Praga potete visitare la villa di Průhonice. Il suo vasto parco con piante preziose è aperto per tutto l’anno. Vi raccomandiamo in modo particolare una passeggiata primaverile, quando il parco si veste di colori fiammeggianti di rododendri ed azalee. Il parco di Průhonice è uno dei monumenti culturali nazionali iscritti nella lista del patrimonio dell’Umanità dell’ UNESCO.

La Regione di Ústí vi invita a visitare il castello con una grotta artificiale

Il castello romantico di Ploskovice è circondato da un vasto parco, i cui fondatori si sono inizialmente ispirati allo stile dei giardini di Versailles. Vanta una curiosità molto interessante – nello scantinato dell’ala meridionale si trova una grotta artificiale con le fontane di conchiglie e le statue degli Atlanti. Anche la villa Krásný Dvůr invita i turisti a fare lunghe passeggiate nel suo parco. Si tratta di uno dei parchi inglesi più grandi della Boemia, all’interno del quale potete ammirare vari bersò e laghetti.

Nella Regione di Liberec c’è da vedere la più grande collezione degli affreschi

Il castello di Zákupy offre alcune curiosità, tra le quali un ascensore personale della ditta Ringhoffer, risalente al 1870. Nella cappella di San Francesco d’Assisi, nel lontano 1900, celebrò le nozze Francesco Ferdinando d'Asburgo-Este. Il pittore Josef Navrátil ci lasciò la più grande collezione degli affreschi del XIX° secolo che si sia mai conservata nei castelli boemi. Al pubblico sono accessibili non solo gli interni abitabili e di rappresentanza, ma anche il parco inglese adiacente e il giardino francese. Il castello è sorvegliato dagli orsi allevati nel fossato. L’escursione a Zákupy può essere abbinata alla scoperta di antichi manieri, quali Lemberk o Bezděz.

La “star cinematografica“ della Regione delle Alture Boemo-Morave (Vysočina) è il castello di Pernštejn

L’atmosfera magica del castello di Pernštejn attira i cineasti cechi e anche quegli esteri. Il castello è protagonista di oltre quaranta film e favole. Si erge maestoso sulla roccia sopra il borgo Nedvědice. Nella sua lunga storia quasi otto centenaria non è mai stato espugnato, soprattutto grazie alla sua posizione strategica. Durante la visita guidata i turisti vengono letteralmente trasportati nel mondo di principesse, duelli cavallereschi e risse di briganti. Un’atmosfera simile si respira in uno dei più imponenti castelli aristocratici a Lipnice nad Sázavou, che vi rapisce con la sua architettura medievale e unica vista sul panorama dei dintorni. Sotto il castello si trova la casa dello scrittore Jaroslav Hašek, autore del famoso romanzo „Il buon soldato Švejk".

La Regione di Hradec Králové vanta un monumento letterario

Il castello barocco di Ratibořice circondato da un vasto parco naturale e anche tutta la zona adiacente sono entrati nella storia grazie alla scrittrice Božena Němcová e alla sua opera “Babička” (La Nonna). Il paesaggio pittoresco della Valle della Nonna (Babiččino údolí, appunto) invita a lunghe passeggiate a piedi, ma anche a quelle a cavallo. Nel castello stesso vi sono gli interni risalenti al XIX° secolo che ricordano sia la scrittrice che i personaggi della sua opera letteraria. Anche il castello barocco di Chlumec nad Cidlinou, senza il quale il panorama della città sarebbe ormai impensabile, offre ai turisti un’atmosfera piacevole. La sua pianta è insolita – composta da tre ali quadrate collegate con un nucleo a forma cilindrica.

La Regione di Pardubice vi invita al Museo ippologico

L’area del castello di Slatiňany è per i visitatori in cerca di un relax o un’attività sportiva o culturale un vero e proprio paradiso. Sulla superficie di alcuni ettari ci sono insieme un castello, una scuderia, un vasto parco inglese, boschi con molte possibilità sportive, un recinto con cervi e mufloni. A spasso vi invita un viale di ciliegi e castagni. La regione vanta una lunga tradizione ippologica, per cui non c’è da meravigliarsi che proprio il castello di Slatiňany vanta una collezione ippologica. Si tratta di un insieme di oggetti che all’epoca si trovavano in molti castelli ed istituti in tutto il Paese. Se vorrete immergervi ancora di più nella storia, non dimenticatevi di visitare il castello di Svojanov, costruito nel 1265 dal re di Boemia Ottocaro lI.

Nella Regione della Moravia Meridionale potete visitare il Museo del vino

Il castello imponente, che dallo scoglio domina tutta la città, rappresenta un punto caratteristico della città di Mikulov. A metà del XV° secolo ci visse la famosa “dama bianca”- Perchta di Rožmberk ed era proprio qui, dove nel 1805 Napoleone Bonaparte condusse con l’Austria le trattative di pace. Dato che la città di Mikulov e i suoi dintorni appartengono ai centri tradizionali vitivinicoli, il castello ospita il Museo del vino. Nella sua cantina fu costruita nel 1643 una botte gigantesca che con la sua tenuta di 1014 ettolitri (135 mila bottiglie) è tra le più grandi dell’Europa. Un altro monumento interessante da non perdere è il famoso castello barocco Slavkov (Austerlitz in tedesco) alle porte di Brno con la sua pinacoteca e con il Museo della battaglia di tre imperatori nel 1805. Inoltre potete godervi di una passeggiata nel parco con il giardino barocco in cui sono esposte le opere degli scultori.

La stufa più antica della Moravia si trova nella Regione di Olomouc

Uno dei monumenti più importanti della Regione è il castello di Šternberk con una torre cilindrica e bastioni, cappella in stile gotico e residui degli affreschi dell’epoca ed edifici rinascimentali. Gli interni sono arredati con mobili originari e inoltre conservano collezioni preziose delle statue gotiche e carte da parati. Il castello ospita il Museo degli orologi.

Se invece preferite l’ambiente di una villa nobiliare, anziché il castello, non potete saltare la visita a Velké Losiny. Il cortile della villa è creato dai bellissimi portici che danno al parco inglese con molte piante preziose. La villa è arredata con una collezione di pregiati oggetti artistici abbinati dalle meravigliose stufe storiche in maiolica. Si tratta delle stufe più antiche del territorio nazionale conservatesi fino al giorno d’oggi.

La Regione della Moravia-Slesia vanta la pittura in stile rococò

Tra i più importanti monumenti storici della Regione della Moravia-Slesia appartiene il castello barocco di Kravaře. I suoi interni ospitano oltre ad un’esposizione militare anche un’esposizione dedicata all’araldica dei casati nobili della Slesia. Il castello è circondato da un vasto parco inglese con laghetti e ruscelli, con oltre 100 specie di piante preziose di cui alcune vecchie più di 200 anni. Tra loro possiamo menzionare il tronco di un imponente noce avvolto dalle leggende. Una di esse narra che sotto il noce piangeva l’imperatrice Maria Teresa, quando nel 1742 perse la maggior parte della Slesia nella guerra con la Prussia. Il parco è attraversato da una pista ciclabile che passa da Jeseník a Ostrava, e vi è anche un campo da golf a nove buche. Un altro castello interessante della Regione lo troverete a Bruntál. I suoi interni conservano degli affreschi in stile rococò che non dovrebbero sfuggire all’attenzione dei visitatori per il loro enorme valore artistico. Merita la visita pure la galleria d’arte con le opere dei maestri italiani, olandesi, fiamminghi, e tedeschi e la biblioteca che come anche la galleria d’arte fa parte del castello.

La Regione di Zlín può offrire una passeggiata nel prezioso parco del castello

In questa Regione vi invitiamo a visitare soprattutto il castello di Lešná. Il suo aspetto attuale risale al 1887, quando l’edificio originario fu demolito e al suo posto costruita una nuova residenza. Il nuovo castello fu corredato di un riscaldamento centralizzato, ci fu condotta l’elettricità e non mancavano nemmeno: condotto d’acqua con l’acqua fredda e calda, citofono, bagni capienti e water a scarico. Nei dintorni del castello si trova un romantico parco inglese con le piante provenienti dall’Europa, dall’America del Nord e dall’Asia. Attualmente è considerato uno dei parchi più preziosi della Moravia. Se decidete di visitare questo monumento storico, mettete nel programma anche la visita allo ZOO adiacente e al castello di Vizovice.

Maggiori informazioni su ville e castelli boemi sono disponibili sul seguente sito: www.czecot.it

fonte: CzechTourism - iNFO bulletin

Strutture

Vizovice ZOO Zlín-Lešná Kravaře Slatiňany Karlova Koruna Ratibořice Lipnice nad Sázavou Pernštejn Bezděz Lemberk Zákupy Krásný Dvůr Ploskovice Průhonice Český Šternberk Kratochvíle Červená Lhota Švihov Rabí Kynžvart Bečov nad Teplou Státní hrad a zámek Bečov Svojanov Mikulov Slavkov u Brna Zámek Slavkov - Austerlitz Šternberk Velké Losiny

Trova la tua attività